SUV Economiche

Mahindra per l’ambiente: sbarca il KUV100 a GPL

Il compatto SUV da città KUV100 è ora a GPL: costi per chilometro ridotti, basse emissioni di CO2 e supersconto fino a marzo.

L’aumento continuo del costo del carburante, i problemi legati alle emissioni e alla limitazione della circolazione, sono i principali motivi che spingono gli italiani a scegliere l’alimentazione a GPL per la propria autovettura.

In Italia ogni anno cresce la fiducia nel GPL, tanto da aver già superato le auto a gas metano e offrendosi come terza via dopo la benzina e il Diesel.

Mahindra ha deciso di introdurre in gamma il modello KUV100 m–Bifuel, il city SUV con doppia alimentazione benzina-GPL. Anche perché ridurre le emissioni, e di conseguenza l’inquinamento, è un tema importante per Mahindra.

Ma scopriamo insieme cosa è il GPL e quali sono i vantaggi di questo tipo di alimentazione.

Acronimo di “Gas di Petrolio Liquefatti”, il GPL è una miscela di combustibili come propano e burano derivati dalla raffinazione del petrolio.
Un mix che permette di inquinare meno di benzina e gasolio e che si distingue dal metano per le prestazioni superiori.

Nel KUV100 m-Bifuel potenza e coppia del motore restano praticamente invariate con l’alimentazione GPL: 82 CV e 112 Nm.

Oltre ai vantaggi di carattere ambientale, per le minori emissioni inquinanti rispetto ai combustibili tradizionali, i vantaggi legati all’uso del GPL per automotive sono anche di natura economica. Infatti, guidando un’auto alimentata a GPL, è possibile risparmiare, e non poco.

Generalmente si parla di un risparmio economico del 45% circa rispetto all’auto alimentata a benzina oppure con motore Diesel.

Dulcis in fundo, guidare una macchina a GPL permette una circolazione più libera.

Le auto a GPL come la nuova KUV100 m-Bifuel, circolano infatti in quasi tutti i comuni ed anche nelle zone a traffico limitato (ZTL) o nei giorni di blocco.

C’è anche da sfatare un luogo comune che riguarda la sicurezza: le auto a GPL sono infatti consigliabili anche da questo punto di vista. Dal 2001 ogni serbatoio GPL deve avere per legge dispositivi di sicurezza che si attivano in diverse situazioni, come il raggiungimento del livello massimo di riempimento (80%), l’eccesso di pressione o temperatura e l’eventualità di un incidente. Grazie a questo le vetture a GPL possono parcheggiare anche nel primo piano interrato di una rimessa chiusa, a patto naturalmente che l’impianto sia conforme alla normativa ECE/ONU 67/01, e al Decreto del Ministero dell’Interno 22/11/2002.

Promozione Mahindra KUV100 m-Bifuel

Sintetizzando, dunque, l’auto a GPL conviene a chi vuole prestare una certa attenzione all’ambiente e risparmiare sulle spese di carburante, ma c’è di più per i clienti Mahindra.

Per i primi mesi, fino al 31 marzo 2019, è possibile acquistare Mahindra KUV100 m-Bifuel con un finanziamento che porta con sé vantaggi molto interessanti: 3 anni di polizza furto e incendio gratuiti e uno sconto sul prezzo di listino pari a €1.600. In pratica, la versione a doppia alimentazione costa come il modello a benzina. Sarebbe un peccato non approfittarne.

© Mahindra 2016 - P.IVA 07206571007

!Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok