Mahindra racing Formula E
28/01/2019

SECONDO POSTO PER WEHRLEIN A SANTIAGO DEL CILE. D’AMBROSIO E MAHINDRA SEMPRE IN LOTTA PER LA LEADERSHIP IN CAMPIONATO

Ariccia (Roma), 27 gennaio 2019 –  Tre podi in tre gare sono un bottino ragguardevole per Mahindra in questo inizio di stagione. Nell’E-Prix di Santiago del Cile, disputatosi con un clima torrido, è arrivato anche il primo acuto di Pascal Wehrlein, che si è classificato al secondo posto dopo essere stato il più veloce nelle qualifiche e il secondo nella super pole. Wehrlein ha mostrato di essere competitivo in tutto il week-end e ha provato anche ad aggiudicarsi la vittoria. Alla fine ha ottenuto punti importanti, sia per lui che per Mahindra nella classifica Costruttori.

Il leader di campionato Jérôme D’Ambrosio, al contrario del compagno di squadra ha invece avuto un fine settimana complicato fin dalle prove. Infatti si è presentato ai nastri di partenza con il 20° tempo, ma ciò nonostante la corsa ha subito preso una piega positiva per lui, tanto da fargli guadagnare diverse posizioni per tagliare il traguardo all’8 posto. Con questo risultato D’Ambrosio sarebbe rimasto al comando della classifica assoluta Piloti. Invece, a gara ultimata è arrivata la notifica di una penalità, inflittagli per eccesso di velocità con regime di bandiere gialle. Questa sanzione gli è costata la perdita di due posizioni, da ottavo a decimo, e di due punti: tanto è bastato per fargli perdere la leadership in campionato. Ora è secondo, ma il distacco con il primo posto è comunque minimo, quindi già a partire dal prossimo E-Prix del Messico, che si disputerà il 16 febbraio, il driver belga cercherà di riprendersi la prima posizione. Dopo questa corsa Mahindra mantiene  il secondo posto della classifica Costruttori, ma anche in questo caso la lotta per la vittoria finale resta molto aperta. Se si riuscirà a portare sempre due Mahindra M5Electro tra i primi cinque classificati, ci sono ottime possibilità di potersela giocare fino alla fine.

 

Mahindra & Mahindra Ltd. è una realtà molto importante in ambito internazionale a livello globale, ancora tutta da scoprire in Europa, operativa anche nei settori nautico, aeronautico, dei mezzi agricoli, dell’innovation technology, degli investimenti immobiliari, e altro ancora. Marchio leader in India nella produzione di SUV, ha più di 70 anni di storia. Conta oltre 200.000 dipendenti, copre 100 mercati in 6 continenti, raggiunge 20,7 miliardi di dollari di fatturato. Detiene il pacchetto di maggioranza delle quote azionarie in Pininfarina, SsangYong Motor Company e Peugeot Scooters. Nel 2016 ha acquisito i marchi motociclistici BSA e Jawa. Molto attiva nel motorsport, Mahindra vanta come costruttore un’attività racing ad ampio raggio che ha il fulcro nella partecipazione al Campionato FIA Formula E, a riprova della grande capacità ingegneristica dell’Azienda.

 

Mahindra Europe

L’Europa è sempre stata un importante mercato per il gruppo Mahindra & Mahindra che vede in essa il simbolo delle sue ambizioni globali. Mahindra Europe Srl (ME) è una società controllata al 100% da Mahindra & Mahindra Ltd. che dal 2005 distribuisce i veicoli Mahindra in Europa. La società è impegnata a far conoscere il marchio Mahindra nei Paesi dove opera, con l’intento di rafforzare il proprio network di vendita. Attualmente Mahindra Europe è presente in 10 Paesi attraverso una rete di distribuzione di oltre 100 concessionari. Il veicolo top di gamma sul mercato europeo è l’XUV500, mentre l’ultimo arrivato è  il SUV Compatto KUV100.

 

 

Ufficio Stampa Mahindra

Kerb Group di Andrea Cittadini

press@mahindra.it

www.mahindra.it

 

© Mahindra 2016 - P. IVA 07206571007

!Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok