Mahindra racing Formula E
02/03/2020

POCA FORTUNA PER MAHINDRA NELL’E-PRIX DEL MAROCCO

Ariccia (Roma), 29 febbraio 2020 – L’E-Prix del Marocco non porta il sorriso sui volti Mahindra. Sfiorato l’ingresso in superpole per una sola pozione, la 7a, ottenuta da Jérôme D’Ambrosio, in gara le cose per il pilota belga di origini italiane, non sono andate per il verso giusto. Ha avuto un buon inizio subito dopo il via, entrando nella prima curva in quinta posizione, ma poi nella bagarre dei giri successivi è sceso al decimo posto. Hai poi riguadagnato una piazza, ma nella parte finale della corsa ha riperso terreno e ha tagliato il traguardo classificandosi tredicesimo, fuori dalla zona punti.

Peggio di lui ha fatto Pascal Wehrlein, qualificatosi sedicesimo, ma partito una posizione più avanti per la squalifica di un avversario. Un suo errore ha compromesso la qualifica, e in gara è riuscito a rimontare fino a quando una foratura non lo ha tolto dai giochi, facendolo rientrare ai box e concludere ventiduesimo. Una volta ripartito, aveva anche stabilito il giro più veloce in gara, ma dato che non si è classificato tra i primi dieci, non gli è stato assegnato il punto che premia l’autore del miglior giro.  Peccato, è una regola molto discutibile, perché l’autore del giro più veloce dovrebbe essere premiato, a prescindere dalla sua posizione a fine corsa. E’ stato un week-end sotto le aspettative, perché in Marocco Mahindra aveva vinto nel 2018 e nel 2019 e ci si aspettava un buon risultato.

Il prossimo appuntamento con il Campionato di Formula E sarà a Roma, all’EUR, il 4 aprile.

 

Mahindra & Mahindra Ltd.

E’ una realtà molto importante in ambito internazionale a livello globale, ancora tutta da scoprire in Europa, operativa anche nei settori nautico, aeronautico, dei mezzi agricoli, dell’innovation technology, degli investimenti immobiliari, e altro ancora. Marchio leader in India nella produzione di SUV, ha più di 70 anni di storia, conta oltre 200.000 dipendenti, copre 100 mercati in 6 continenti, raggiunge 20,7 miliardi di dollari di fatturato. Detiene il pacchetto di maggioranza delle quote azionarie in Pininfarina, SsangYong Motor Company e possiede Peugeot Scooters. Nel 2016 ha acquisito i marchi motociclistici BSA e Jawa. Molto attiva nel motorsport, Mahindra vanta come costruttore un’attività racing ad ampio raggio che ha il fulcro nella partecipazione al Campionato FIA Formula E, a riprova della grande capacità ingegneristica dell’Azienda.

 

Mahindra Europe

L’Europa è sempre stata un importante mercato per il gruppo Mahindra & Mahindra che vede in essa il simbolo delle sue ambizioni globali. Mahindra Europe Srl (ME) è una società controllata al 100% da Mahindra & Mahindra Ltd. che dal 2005 distribuisce i veicoli Mahindra in Europa. La società è impegnata a far conoscere il marchio Mahindra nei Paesi dove opera, con l’intento di rafforzare il

proprio network di vendita. Attualmente Mahindra Europe è presente in 10 Paesi attraverso una rete di distribuzione di oltre 100 concessionari con una gamma prodotto completamente rinnovata.

 

Ufficio Stampa Mahindra

Kerb Group di Andrea Cittadini

press@mahindra.it

https://www.mahindra.it/mahindra-area-press/

 

© Mahindra 2016 - P. IVA 07206571007

!Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok