fbpx
Mahindra racing Formula E
25/04/2021

MAHINDRA ANCORA SUL PODIO A VALENCIA!

Ariccia (Roma), 25 aprile 2021 – Mahindra torna sul podio in occasione della seconda gara di Valencia, disputatasi oggi con pista asciutta e condizioni meteo ottimali, grazie al terzo posto conquistato da un ottimo Alex Lynn, autore anche del giro più veloce in gara.

E’ il secondo podio per Mahindra quest’anno, dopo quello ottenuto lo scorso 11 aprile a Roma con Sims.

Per Alex Lynn, invece, si tratta del primo podio assoluto in Formula E! Il pilota inglese è partito dalla prima fila grazie al secondo posto conquistato in Super Pole dopo aver ottenuto il terzo tempo in qualifica. Subito dopo il via, il portacolori Mahindra ha mantenuto saldamente  la seconda posizione tentando più volte di sopravanzare il leader della gara, fino a quando è stato tamponato e mandato fuori pista; fortunatamente Lynn è stato bravo a mantenere il controllo dei veicolo e ripartire dalla nona posizione, per cominciare una rimonta che lo ha portato al terzo posto. Resta ovviamente un po’ di rammarico, perché senza il tamponamento avrebbe potuto giocarsi la vittoria. Ad ogni modo anche questo terzo posto permette di dare continuità ai risultati positivi che sta ottenendo la squadra ed era importante riuscirci anche in Spagna, secondo mercato europeo per il Marchio indiano. Lynn ha dimostrato ancora una volta di essere molto veloce e di poter ambire a lottare stabilmente nelle posizioni di vertice. Anche a Valencia è stato costantemente tra i più rapidi in pista, fin dalle prove del sabato. Il compagno di squadra Alexander Sims, che partiva con l’11° tempo in gara 2, ottenuto con pista ancora umida, ha purtroppo avuto un problema tecnico che ha comportato un drive through e ha concluso la sua corsa nelle posizioni di rincalzo.

Nella corsa di ieri, sabato 24 aprile, Mahindra avrebbe ugualmente potuto puntare al podio, ma le condizioni meteo davvero avverse hanno condizionato la prova e causato ben cinque interruzioni, con l’ingresso della safey-car. Questo ha portato ad un innalzamento dei consumi e molti concorrenti hanno utilizzato potenza in eccesso per le ripartenze ed esaurito l’energia a disposizione della propria monoposto, senza poter conservare la riserva minima prevista a fine gara. Il regolamento penalizza questa situazione e di conseguenza le due Mahindra non sono state classificate, così come molti altri concorrenti, tanto che solo nove monoposto su ventiquattro figurano nell’ordine di arrivo.

Peccato, perché le due Mahindra M7Electro hanno occupato a lungo la terza e la quarta posizione rispettivamente con Lynn e Sims, fino a quando Lynn non ha compiuto un errore che lo ha portato all’ottavo posto, comunque sempre in zona punti. Poi lo sfortunato epilogo del dopo corsa…

Sabato Alex Lynn aveva stabilito il 2° tempo nelle prove libere, il 1° nelle qualifiche ed il 4° nella Super Pole, mentre Sims, partiva con l’11° tempo.

In classifica generale, Mahindra ora occupa il 7° posto a pari merito.

In occasione di questo appuntamento a Valencia, Mahindra ha voluto ricordare l’ex-pilota di F.1 Adrian Campos, scomparso di recente, che ha lavorato per tanti anni con la squadra indiana in Formula E.

Il prossimo E-Prix di terrà nel Principato di Monaco l’8 maggio. Successivamente il Campionato Mondiale FIA di Formula E si sposterà in Messico, per le due gare fissate il 19 e 20 giugno. Con nove corse ancora da disputarsi, il Campionato rimane ancora aperto ad ogni risultato.

 

Mahindra & Mahindra Ltd.

E’ una realtà molto importante in ambito internazionale a livello globale, ancora tutta da scoprire in Europa, operativa anche nei settori nautico, aeronautico, dei mezzi agricoli, dell’innovation technology, degli investimenti immobiliari, e altro ancora. Marchio leader in India nella produzione di SUV, ha più di 75 anni di storia, conta circa 256.000 dipendenti, copre 100 mercati in 6 continenti, raggiunge 20,7 miliardi di dollari di fatturato. Detiene il pacchetto di maggioranza delle quote azionarie in Pininfarina, SsangYong Motor Company e possiede Peugeot Scooters. Nel 2016 ha acquisito i marchi motociclistici BSA e Jawa. Molto attiva nel motorsport, Mahindra vanta come costruttore un’attività racing ad ampio raggio che ha il fulcro nella partecipazione al Campionato FIA Formula E, a riprova della grande capacità ingegneristica dell’Azienda.

 

 

Mahindra Europe

L’Europa è sempre stata un importante mercato per il gruppo Mahindra & Mahindra che vede in essa il simbolo delle sue ambizioni globali. Mahindra Europe Srl (ME) è una società controllata al 100% da Mahindra & Mahindra Ltd. che dal 2005 distribuisce i veicoli Mahindra in Europa. La società è impegnata a far conoscere il marchio Mahindra nei Paesi dove opera, con l’intento di rafforzare il proprio network di vendita. Attualmente Mahindra Europe è presente in 10 Paesi attraverso una rete di distribuzione di oltre 100 concessionari con una gamma prodotto che ha nel KUV100 NXT il modello più venduto.

 

 

Ufficio Stampa Mahindra Europe

Kerb Group di Andrea Cittadini

press@mahindra.it

https://www.mahindra.it/mahindra-area-press/

© Mahindra 2016 - P. IVA 07206571007

!Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok