Mahindra racing Formula E
24/06/2019

IN SVIZZERA LA SFORTUNA PERSEGUITA I PILOTI MAHINDRA.

in svizzera la sfortuna perseguita i piloti mahindra.

ancora una volta un podio mancato

Ariccia (Roma), 22 giugno 2019 – L’E-Prix di Berna non ha portato molte soddisfazioni al Team Mahindra, nonostante le prestazioni ottenute in prova facessero ben sperare per un arrivo sul podio.

Infatti Pascal Wehrlein è  risultato il più veloce nel secondo turno di prove libere, per poi classificarsi al terzo posto nelle qualifiche e risultare quarto nella superpole, che vede sfidarsi gli autori dei primi sei rilievi cronometrici.

In gara tutto invece è andato storto. In occasione del primo via, Wehrlein è stato tamponato da un altro concorrente alla prima chicane, e questo incidente ha coinvolto più monoposto, tanto che la Direzione Gara ha deciso di interrompere la corsa e far ripetere la partenza. Wehrlein si è installato in quarta posizione, pronto a giocarsi le sue chance per il podio nella seconda parte della competizione. Opportunità purtroppo vanificata da un problema tecnico che lo ha costretto al ritiro.

Jérôme D’Ambrosio, qualificatosi in 11° posizione, aveva come obbiettivo quello di entrare in zona punti, ma una penalità per un contatto avvenuto al secondo via, non gli ha consentito di andare oltre il 15° posto.

Dunque, nessun punto per Mahindra in Svizzera. Ciò nonostante, la squadra resta al quinto posto della Classifica Costruttori e la doppia prova a conclusione della stagione, il 13 a 14 luglio prossimi a New York, sul tracciato di Brooklyn, mette in palio i punti necessari per poter puntare nuovamente al podio.

Mahindra & Mahindra Ltd. è una realtà molto importante in ambito internazionale a livello globale, ancora tutta da scoprire in Europa, operativa anche nei settori nautico, aeronautico, dei mezzi agricoli, dell’innovation technology, degli investimenti immobiliari, e altro ancora. Marchio leader in India nella produzione di SUV, ha più di 70 anni di storia. Conta oltre 200.000 dipendenti, copre 100 mercati in 6 continenti, raggiunge 20,7 miliardi di dollari di fatturato. Detiene il pacchetto di maggioranza delle quote azionarie in Pininfarina, SsangYong Motor Company e Peugeot Scooters. Nel 2016 ha acquisito i marchi motociclistici BSA e Jawa. Molto attiva nel motorsport, Mahindra vanta come costruttore un’attività racing ad ampio raggio che ha il fulcro nella partecipazione al Campionato FIA Formula E, a riprova della grande capacità ingegneristica dell’Azienda.

 Mahindra Europe

L’Europa è sempre stata un importante mercato per il gruppo Mahindra & Mahindra che vede in essa il simbolo delle sue ambizioni globali. Mahindra Europe Srl (ME) è una società controllata al 100% da Mahindra & Mahindra Ltd. che dal 2005 distribuisce i veicoli Mahindra in Europa. La società è impegnata a far conoscere il marchio Mahindra nei Paesi dove opera, con l’intento di rafforzare il proprio network di vendita. Attualmente Mahindra Europe è presente in 10 Paesi attraverso una rete di distribuzione di oltre 100 concessionari. Il veicolo top di gamma sul mercato europeo è l’XUV500, mentre l’ultimo arrivato è  il SUV Compatto KUV100, disponibile anche nella versione m-Bifuel.

 

 

Ufficio Stampa Mahindra

Kerb Group di Andrea Cittadini

press@mahindra.it

www.mahindra.it

 

© Mahindra 2016 - P. IVA 07206571007

!Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok