News
22/09/2017

Collaborazione Mahindra e Ford in India e nei mercati emergenti

Mahindra e Ford stanno studiando una collaborazione strategica per rafforzare da un lato la presenza Ford sul mercato indiano e per favorire dall’altro verso l’espansione di Mahindra nei mercati emergenti. Mobilità, elettrico e sviluppo di nuovi prodotti sono i settori chiave della potenziale collaborazione.

Mahindra Group e Ford Motor Company hanno raggiunto un accordo per studiare una alleanza strategica mirata a sfruttare i vantaggi della presenza del gruppo americano sulla scena mondiale e la conoscenza di Mahindra di quello indiano. L’accordo permetterà ad entrambi i contraenti di sfruttare al meglio le reciproche potenzialità in un periodo di trasformazione senza precedenti per l’industria automobilistica globale. Le aree di cooperazione potenziale includono programmi di mobilità, progetti di veicoli collegati, elettrificazione, sviluppo del prodotto, “sourcing” ed efficienza commerciale, distribuzione in India (migliorando la presenza Ford), mercati emergenti globali (migliorando la presenza di Mahindra).  Gruppi di lavoro delle due società collaboreranno e lavoreranno per un periodo massimo di tre anni al termine dei quali si deciderà ogni ulteriore cooperazione strategica.

«Ford è già presente in India, ma questa alleanza può aiutarci ad offrire veicoli e servizi migliori ai clienti, crescendo in modo vantaggioso nel quinto maggiore mercato automobilistico del mondo » ha detto Jim Farley, vice-presidente esecutivo di Ford e presidente di Global Markets. «Le nostre società hanno una lunga storia di cooperazione e rispetto reciproco. Il memorandum d’intesa che abbiamo firmato ci permetterà di lavorare insieme per approfittare dei cambiamenti in corso nell’industria automobilistica. L’enorme potenziale di crescita del mercato dei SUV e la crescente importanza della mobilità e dei veicoli elettrici a basso costo sono tutti allineati alle nostre priorità strategiche».

«I cambiamenti con i quali si sta confrontando l’industria automobilistica mondiale sono innescati dalla rapida introduzione di nuove tecnologie, di politiche di sostenibilità e di nuovi modelli di mobilità urbana condivisa» ha detto Pawan Goenka, amministratore delegato del gruppo Mahindra & Mahindra Ltd.  «Questi cambiamenti ci suggeriscono l’esigenza di anticipare nuove tendenze del mercato, esplorare alternative e cercare modi per collaborare attraverso sinergie che ci consentano un rapido sfruttamento di nuove ed interessanti opportunità. L’accordo tiene conto anche della passata collaborazione con Ford ed apre opportunità per entrambi».

Da 70 anni a questa parte Mahindra è leader sul mercato indiano dei veicoli industriali. La sua lungimiranza l’ha portata ad essere tra le prime imprese globali che hanno affrontato lo studio di tecnologie a basso impatto ambientale ed economicamente accessibili, nonchè l’unica con una gamma di veicoli elettrici regolarmente in vendita in India. Passando alla sua attuale presenza globale, Mahindra possiede la maggioranza della coreana Ssangyong Motor Company, è presente nel settore mobilità condivisa con investimenti in piattaforme americane, sta sviluppando prodotti come GenZe ,il primo scooter elettrico connesso del mondo.

Nel 1995 Ford è stata una delle prime industrie automobilistiche mondiali ad affacciarsi sul mercato indiano, dove oggi è una delle maggiori Case estere presenti. Ford produce veicoli e motori negli stabilimenti indiani di Chennai, Tamil Nadu e Sanand, Gujarat. L’India è la seconda maggiore sede mondiale di dipendenti Ford: oltre 14.000 persone che lavorano per Ford India o per i Global Business Services di New Delhi, Chennai e Coimbatore..

Mahindra Europe

L’Europa è sempre stata un importante mercato per il gruppo Mahindra & Mahindra che vede in essa il simbolo delle sue ambizioni globali. Mahindra Europe Srl (ME) è una società controllata al 100% da Mahindra & Mahindra Ltd che dal 2005 distribuisce i veicoli Mahindra in Europa.

La società è impegnata a far conoscere il marchio Mahindra nei Paesi dove opera, cercando fra le altre cose di rafforzare la sua ree di vendita. Attualmente Mahindra Europe è presente in 10 Paesi attraverso una propria rete di distribuzione di oltre 100 concessionari.

Il gruppo Mahindra in Europa

Il gruppo Mahindra è profondamente coinvolto con l’industria automobilistica europea. Fornisce componenti di alta qualità ad importanti aziende del settore attraverso le sue consociate Mahindra Forgings, Mahindra Composites, Mahindra Hinoday, Mahindra Gears & Transmissions, Mahindra Ugine Steel Co e ha impianti produttivi in Germania, Gran Bretagna ed Italia.

Per quanto riguarda il settore dell’agricoltura, Mahindra vende una gamma di piccoli ed affidabili trattori ad alte prestazioni in Serbia, Turchia e Macedonia, mentre esporta prodotti indiani freschi attraverso la società Mahindra ShubhLabh Services.

Il gruppo fornisce anche una gamma completa di servizi di consulenza a molte aziende europee. Mahindra Special Services Group con sede a Londra e Waldorf, offre soluzioni di sicurezza aziendali in un ambiente di affari a sempre maggior rischio. La catena di servizi di consulenza e di outsourcing Bristlecone con sedi in Germania e nel Regno Unito serve clienti come Unilever, BP, e Nestle. Tech Mahindra offre tecnologie informatiche e di comunicazione di assoluta avanguardia ad importanti aziende di diversi settori ed è partner di trasformazione di importanti operatori wireline, wireless e banda larga come British Telecom e Vodafone.

Gruppo Mahindra

Il gruppo Mahindra, opera in settori chiave della crescita economica come ad esempio i trattori agricoli, i fuoristrada, l’informatica ed il turismo. E’ anche presente nell’industria dell’automobile, nell’agricoltura, nell’aerospaziale, nella componentistica, nei servizi di consulenza, nella difesa, nell’energia, nei servizi finanziari, nelle attrezzature industriali, nella logistica, nell’edilizia, nell’acciaio e nelle due ruote.

Mahindra è una multinazionale con un fatturato di  17,8 miliardi di Dollari americani con sede a Mumbai, in India, che impiega oltre 200,000 persone in oltre 100 Paesi del mondo. Nel 2014 Mahindra è stata inserita nel Forbes Global 2000, un elenco delle maggiori e più importanti società del mondo. Nel 2013 il quotidiano britannico “Financial Times” ha conferito a Mahindra il premio Boldness in Business per la categoria Mercati Emergenti. Mahindra ha rilevato nel 2010 la maggioranza del pacchetto azionario di REVA Electric e di Ssangyong Motor Company. Nel 2015 il gruppo ha acquisito il 51% di Peugeot Motorcycles (gruppo PSA) ed il 76% di Pininfarina. Nel 2016 i marchi BSA e Jawa

Informazioni per la stampa:

Media Consultants Srl

Ufficio Stampa Mahindra Europe

Via I. Vivanti 108

00144 – Roma

telefono 06-52209616

mahindraeurope@mediacff.com

© Mahindra 2016 - P.IVA 07206571007

!Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok