PICKUP

Piccoli nelle dimensioni, grandi nelle prestazioni

Non sempre “piccolo” significa “limitato”, almeno quando si parla di veicoli commerciali. Si possono avere mezzi agili e compatti, ma robusti, infaticabili e inarrestabili, con una dotazione completa e, soprattutto, a un prezzo decisamente conveniente. Un esempio concreto di questo concetto si trova nella gamma Mahindra di veicoli commerciali, insostituibili compagni di lavoro per chi ha un’attività in proprio: dai muratori agli artigiani, dagli elettricisti agli agricoltori. Cominciamo a conoscerli.

Mahindra Genio pick-up. Intelligenza al lavoro.

Un mezzo studiato per chi lo usa tutti i giorni, anche su percorsi difficili, che supera grazie alle quattro ruote motrici con marce ridotte e blocco del differenziale. La tenuta di strada è granitica, perché l’ESP (controllo di stabilità) interviene automaticamente quando il veicolo sbanda, e agisce sui freni e sul motore per rimetterlo in assetto. Quando è il momento di trasportare carichi, una piacevole sorpresa è il pianale, tra i più lunghi della categoria. L’altezza, di soli 725 mm da terra, è un aiuto prezioso per la vostra schiena. Tanta grinta e capacità di carico non significano che Genio sia un veicolo commerciale piccolo e spartano: la dotazione è completa, e comprende ABS, Airbag per pilota e passeggero, antifurto immobilizer, stereo con comandi al volante e lettore mp3. Il prezzo, a partire da € 11.580 IPT esclusa, è un altro motivo per acquistarlo subito.

Mahindra Quanto. Muoversi con stile, anche per lavoro.

Design contemporaneo e linee arrotondate per Quanto, il veicolo commerciale piccolo e agile che nasconde sotto l’eleganza del look la robustezza del telaio a longheroni in acciaio scatolato e la grinta delle a quattro ruote motrici con marce ridotte, mozzi ruota liberi anteriori a inserimento automatico, angoli d’attacco e d’uscita minimi. Tutte caratteristiche da vero fuoristrada, e in più l’assistenza elettronica del controllo di stabilità (ESP) e dei sistemi di controllo in salita e in discesa. Non mancano il cruise control e lo Start&Stop, due dispositivi che consentono di risparmiare carburante, in città e in autostrada. Viaggiare per lavoro con Quanto non stanca, grazie al sedile di guida con supporto lombare, e la capacità di carico è notevole e modulare, perché i sedili posteriori “Yoga seats” si sdoppiano in modo asimmetrico, si ribaltano e si chiudono completamente. Quanto è piccolo anche nel prezzo: €11.900 IPT esclusa.

Mahindra GOA. Quando il lavoro si fa duro.

Il suo cuore è il collaudato m-Hawk da 2.200 cc, un turbo diesel con common rail Bosch, 16 valvole e iniettori solenoidi, una potenza di 120 CV e una coppia di 290 Nm, con una curva “piatta” che assicura una forza motrice corposa e consistente in un ampio arco di erogazione. Capace di affrontare ogni terreno con le quattro rote motrici e le ridotte, un altro dei suoi punti di forza nel cassone, fisso o ribaltabile, disponibile anche nell’allestimento con apertura da tre lati. La vocazione per i lavori più duri non esclude la comodità di sedili e schienali regolabili, del condizionatore di serie e dell’autoradio con lettore mp3. Come il “fratello” Genio, Goa può essere acquistato nelle versioni a singola o a doppia cabina, a seconda delle proprie esigenze. Numerosi gli allestimenti speciali, tra cui si segnala il modulo antincendio con serbatoio da 400 o da 600 litri e lancia mitra da 50 o da 72 l/min. Goa è in vendita a partire da € 16.635 IPT esclusa.

© Mahindra 2016 - P.IVA 07206571007

!Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok