4 X 4

4×4 Fuoristrada per la propria attività. Un acquisto che conviene

In un veicolo per l’azienda, conta la capacità di carico, ma anche quella di scarico. I mezzi omologati N1 Mahindra, per fare un esempio, sono deducibili al 100% dalle tasse e, ovviamente, l’Iva si può scaricare.

 Nel 2016 è stata introdotta anche una nuova misura, il super ammortamento, che consente un notevole risparmio sulle imposte. La legge di bilancio 2017 l’ha rinnovato, restringendolo alle auto utilizzate solo in ambito aziendale. In soldoni, i vantaggi fiscali possono essere così riassunti:

  • per chi paga l’IRES (imposta sui redditi delle società) circa il 9% di risparmio
  • per chi paga l’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) fino al 18%, per i redditi più elevati.

Un altro elemento da considerare è il costo, da valutare non in assoluto ma in relazione alle caratteristiche del veicolo. Chi usa un mezzo per la propria attività esige elevati standard di sicurezza, una grande affidabilità, la possibilità di lavorare con tutti i climi e, spesso, la capacità di raggiungere località difficilmente accessibili.

La gamma di veicoli commerciali Mahindra sembra l’identikit dell’ideale fuoristrada 4×4 aziendale. Si può scegliere tra pick-up a singola e doppia cabina, SUV agili e compatti o lussuosi e confortevoli. Tutti omologati autocarro, a quattro ruote motrici, con tutto il DNA fuoristradistico Mahindra e tecnologie contemporanee.

In ordine di prezzo, si parte dal Genio, un pick-up elegante e maneggevole, tutt’altro che entry level per capacità di carico e prestazioni. Disponibile con cabina singola e doppia, ha una dotazione completa che comprende ABS, ESP, airbag per conducente e passeggero e antifurto immobilizer. Il fratello maggiore di Genio è Goa, pick-up con un pianale di carico tra i più ampi della categoria, personalizzabile a piacere per gli impieghi più specifici.

Quanto è il fuoristrada 4×4 elegante e compatto che abbina al design contemporaneo la grinta delle quattro motrici e la spinta del turbo diesel con intercooler m-Hawk da 2.200 cc, lo stesso dei due pick-up, così come il robustissimo telaio a longheroni d’acciaio. Se poi volete esagerare c’è Mahindra XUV 500, il SUV “di rappresentanza” con tutto lo spazio che serve, per viaggiare insieme alla vostra equipe e agli strumenti che vi servono.
E i prezzi? Da guardare qui: listino prezzi. Saranno un’altra sorpresa, naturalmente positiva.

© Mahindra 2016 - P.IVA 07206571007

!Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok